Bramosa attesa

Bramosa attesa

Bramosa attesa.

Bramosa attesa, racconto di Antonella Italiani.

Le notti le sembravano lunghe e interminabili, i fantasmi della mente la bloccavano in un tempo immobile. Non viveva… non moriva… Poi in un momento quelle lunghe notti sono diventate una bramosa attesa, si accorciarono, e il tempo fluttuava più velocemente di prima. Stavolta non ne era felice, stavolta avrebbe voluto fermare lei il tempo… perché il suo fantasma le era accanto, accarezzando i suoi pensieri come aria morbida. Lei non poteva vederlo, ma come un demone strano poteva sentirne il respiro… Non ne era spaventata, ad occhi chiusi accoglieva quel sentore lontano, eppure così presente… aspettando di farsi trasportare via…

Racconto selezionato dal Gruppo Horror GHoST, partecipa anche tu: https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*