Il sound granitico dei Siksided

Siksided ci atterrisce con l’album Leave no stone unturned.

I Siksided con l’album Leave no stone unturned ci propongono un sound granitico che richiama band del calibro di Alice In Chains, Mastodon, Soundgarden, Tool, A Perfect Circle, insomma un alternative metal “tosto” con alcuni tratti progressive e psichedelici che li porta verso il sound delle ultime due band citate. Un misto tra melodie azzeccate e potenza sonora che spacca i denti. Il cantato è talvolta tanto melodico come nell’incipit di Leaf ad esempio talvolta lo troviamo più duro e strozzato. Spesso l’alternative metal assume le tinte sporche e scure del grunge e ci fa capire che questa band non avrebbe sfigurato nella scena di Seattle di qualche decennio fa.

Continua sul portale:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *