Devil’s deal di Justin Moseley

Devil’s deal di Justin Moseley (Uk, Usa, Australia / 2013)
Durata: 101′ Genere: Orrore, drammatico

Nella cittadina di Burning Bush l’arrivo del Diavolo crea caos e scompiglio…

Esordio di un cineasta che per l’occasione mette assieme due generi, il western e l’horror, da sempre distanti per trame, scenari e definizione dei personaggio ma che comunque, quando uniti, riescono produrre situazioni bizarre e originali; in questo caso poi la caratterizzazione del diavolo con il lungo mantello e le due pistole sembra quasi una citazione letteraria (vedi la saga de La torre nera di Stephen King). Peccato per il budget che forse ha limitato le intenzioni del regista ma buono il cast dove segnaliamo la presenza di Matthew Greer che nel 2007 fece una comparsata in Non è paese per vecchi dei fratelli Coen. È nel catalogo Brain Damage.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/




Baberellas di Chuck Chino

Baberellas di Chuck Chino (Usa/2003)
Durata: 80′ Genere: Commedia, fantascienza

Un alieno  minaccia di conquistare la terra riducendo la libido dei suoi abitanti ma contro di lui interviene il gruppo rock delle Baberellas…

Primo lungometraggio di un regista soprattutto produttore di Serie b (Chopping Mall, Transylvania Twist, Evil Toons) un film che nonostante il riferimento a Barbarella di Roger Vadim omaggia splendidamente Ed Wood e Ted V. Mikels con tutti i paradigmi richiesti (effetti speciali riciclati, costumi carnevaleschi, recitazione amatoriale ed humor decerebrato); certo questo sottogenere non essendo piu da cinema popolare e oramai destinato sopratutto ad un pubblico di cultori ma la sue verve resta malgrado intatta. Interessante infine il parquet di attrici capitanato da Shauna O’ Brien nel ruolo di Queen Sartanika.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/




Night screams: Ospiti in trappola di Allen Plone

Night screams: Ospiti in trappola (Night scream) di Allen Plone (Usa/1987)
Durata: 88′ Genere: Orrore

Il party di addio di una futura star del football si trasforma in un massacro causa due lunatici assassini in fuga…

Film d’esordio di un regista la cui carriera è durata pochissimo qui alle prese con un horror derivato, ovviamente, di Halloween e Venerdi 13 tutt’altro che originale ma comunque conforme ai principi dello slasher anni ’80. Nel cast Ron Thomas il Bobby di Karate Kid.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/




Pet graveyard di Rebecca Matthews

Pet graveyard di Rebecca Matthews (Usa/2019)
Durata: 100′ Genere: Avventura, orrore

Dopo aver sperimentato un viaggio nell’aldilà un gruppo di adolescenti è perseguitato dalla morte e dal suo felino…

Primo film di una regista che contrariamente al titolo sembra piu ispirarsi a Linea mortale di Joel Schumacher che a Cimitero vivente di Mary Lambert; certo il tema non è nuovo come la concezione dall’aldilà inteso come “Uno spazio vietato a chi non crede nella morte” ma alla fine non è tutto da buttare e certe sequenze, tipo quella della morte indotta, sono onestamente terrificanti. Come dire appena sufficente ma onesto se consideriamo che si tratta di una  produzione indie. Nel cast Heronimo Sehmi e Georgina Jane.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/




Dna formula letale di George Eastman

Dna formula letale di George Eastman (Italia/1990)
Durata: 92′ Genere: Orrore, fantascienza

Il dottor Houseman è un brilliante ricercatore che sperimenta su di se un siero antinvecchiamento con conseguenze inattese e terrificanti…

Ultimo film diretto dall’attore nostrano Luigi Montefiori meglio conosciuto come George Eastman qui alle prese con un prodotto export ben confezionato nel quale le citazioni di Frankenstein e La Mosca di David Cronenberg e Il ritratto di Dorian Gray sono puntuali oltre che funzionali. Merita il recupero. Nel cast Gene LeBrock. Conosciuto all’estero col titolo di Metamorphosis.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/




Giovani vampire di David DeCoteau

Giovani vampire (The sisterhood) di David DeCoteau (Uk, Usa/2004)

Una ragazza dalle potenti capacita’ psicologiche si ritrova in una confraternita’ studentesca diretta da una coetanea vampira…

Tipico horror  alla DeCoteau patinato, fichetto e sessualmente ambiguo che puntualmente regala piu sbadigli e strusciatine che paura e lussuria. Difficile da digerire soprattutto se si considera il truffaldino titolo in italiano. Nel cast Barbara Crampton che molti ricorderanno nel ruolo di Maggie Forrester di Beautiful.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/




Manicomio di Mark Robson

Manicomio (Bedlam) di Mark Robson (Usa/1946)
Durata: 79′ Genere: drammatico, orrore, thriller

Londra, XVIII secolo. George Sims (Boris Karloff) gestisce il manicomio di Bedlam, ma con metodi a dir poco disumani. Nell Bowen, indignata, vuole rendere di dominio pubblico ciò che accade ma il diabolico dottore la dichiara pazza e la tiene prigioniera. Ma essendo quest’ultima amica di un lord, gli eventi sfuggiranno di mano allo scienziato…

Distribuito dalla RKO Pictures, prodotto da Val Lewton, è il quarto film diretto dal sopracitato regista, che è anche co-sceneggiatore insieme a Val Lewton. Su tutti spicca nel cast l’icona del brivido Boris Karloff, nel ruolo del diabolico dottore. Il ruolo della giovane Nell Bowen è affidato ad Anna Lee (1913 – 2004).
Si tratta dell’ultimo film del terrore prodotto da Val Lewton, il quale morirà prematuramente a soli 47 anni nel 1951.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/




Grizzly, l’orso che uccide di William Girdler

Grizzly, l’orso che uccide (Grizzly) di William Girdler (Usa/1976)
Durata: 87′ Genere: Orrore

Nel parco di Yellowstone vengono ritrovati i corpi mutilati di due turisti. In principio scettici gli investigatori scoprono che il responsabile è un orso dalle dimensioni enormi…

Diretto sulla scia de Lo squalo di Steven Spielberg forse il film che piu si avvicina e non solo a livello di stile, tensione e colpi di scena al regista di Indiana Jones ma che riesce anche a creare una sensazione di “mai visto prima” che riesce solo a poche pellicole. Venne girato in Georgia e con un cast di attori poco conosciuti mentre come orso fu usato un kodiac cresciuto in cattività. Con un sequel diventato un caso in quanto mai distribuito dopo essere stato filmato. Una curiosità: La locandina del film venne disegnata da Neal Adams. Nel cast troviamo: Christopher George, Andrew Prine e Richard Jaeckel.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/