Le lame della luna di Charonne di Mariateresa Botta

Le lame della luna di Charonne di Mariateresa BottaDopo Caccia selvaggia, un ottimo racconto lungo che mi aveva ben impressionato, ritorno a parlare della scrittrice campana Mariateresa Botta per quanto concerne Le lame della luna di Charonne, uscito sempre per Delos Digital nella collana Fantasy Tales. Ammetto di non essere un grande conoscitore del genere tuttavia alcuni autori mi piacciono parecchio come il bardo di Cross Plains Robert E. Howard, direi una delle maggiori influenze della Botta assieme a C. L. Moore. In ogni caso il fantasy italiano ha dimostrato, di recente, di saper raggiungere ottimi livelli e mi riferisco, in particolare, a Pan di Francesco Dimitri.

Le lame della luna di Charonne inizia in maniera epica e sanguinosa con una battaglia cruenta che vede contrapposte le fazioni dei Liubjti e dei Farcassiani. Le immagini evocate sono forti e potenti e mi hanno fatto venire in mente una canzone ovvero R.I.P. del Banco del Mutuo Soccorso con il celebre incipit tratto da L’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto e il testo che proseguiva appunto con la descrizione di uno scontro furioso e all’ultimo sangue. Poi la scena si sposta e troviamo il protagonista, un personaggio a tutto tondo che sembra uscito direttamente dalla penna “howardiana”, al cospetto di Charinne: si tratta di una semidea, una donna crudele e spietata che si è resa responsabile dell’uccisione del dio Charonne. Sembra quasi che ci si trovi di fronte ad una sorta di culto matriarcale in cui gli uomini sono schiavi che, se non vogliono morire in maniera orribile, devono obbedire ai voleri delle donne. Charinne è comunque un personaggio vivido e pieno di energia molto ben caratterizzato. Alla fine ci sarà uno scontro epico e all’ultimo sangue proprio fra Charinne e il dio Charonne risorto che avrà un epilogo imprevisto.

Le lame della luna di Charonne è, a suo modo, un piccolo gioiello di fantasy muscolare ed epico che farà la gioia di quanti amano Robert E. Howard e C.L. Moore. È una storia decisa e imprevedibile che dimostra l’interesse della Botta per la mitologia e per la sopravvivenza di antiche divinità. Lo stile è molto ricercato e dimostra che ci troviamo di fronte ad un’autrice profonda e non banale di cui a questo punto speriamo di leggere un’antologia di racconti o un romanzo. Acquistabile direttamente sul sito di Delosstore al seguente link: https://www.delosstore.it/ebook/51955/le-lame-della-luna-di-charonne/  e nei principali media store.

 

Mariateresa BottaL’AUTRICE

Mariateresa Botta è nata a Salerno nel 1986, ha tanti gatti ed è la proprietaria di una bioprofumeria. Sin dall’infanzia è un’appassionata lettrice di sword & sorcery, fantascienza e fantastico in generale, con una predilezione per autori iconici come Robert E. Howard, C.L. Moore e Tanith Lee. Nel 2011 il suo primo racconto, Simulacro d’anima, appare sulla rivista IFInsolito e Fantastico (Tabula Fati). Da allora, la passione per la scrittura ha continuato a crescere, portandola a pubblicare su varie antologie: 365 racconti horror per un anno; 365 storie d’amore; 365 racconti di natale; Il magazzino dei mondi 2 (Delos Books); C’era una volta (Rosso China). Per Fantasy Magazine ha scritto il racconto Non accarezzare Bastet! Collabora con i blog True Fantasy, Italian Sword&Sorcery, Hyperborea, Andromeda, Terre di Confine, Weird Magazine, scrivendo recensioni e articoli di approfondimento; un suo saggio è incluso nell’antologia Eroica (Watson); ha scritto la prefazione al romanzo di Giuseppe Recchia, Maledetti dalle Fiamme (Watson).

 

 

Le lame della luna di Charonne

Autrice: Mariateresa Botta

Editore: Delos Digital

Collana: Fantasy Tales

Prezzo ebook € 1,99

 

                                                              A cura  di Cesare Buttaboni

                                                               (caesar1471@gmail.com)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*