Quand’è che sarà – Album d’esordio per Claudio Battaglia

Quand'è che sarà - Album d'esordio per Claudio BattagliaQuand’è che sarà”, album d’esordio di Claudio Battaglia, vi trascinerà in un vortice di forti ed intense emozioni.

 

Il 19 luglio 2019 esce “Quand’è che sarà”, l’album d’esordio di Claudio Battaglia, contenente dieci tracce inedite.

Quand’è che sarà” non può essere definito un disco autobiografico ma, nei testi, Claudio non nasconde certamente se stesso. Ognuno di noi può immedesimarsi nei temi trattati all’interno dei suoi brani, passando dall’odio all’amore, dal disincanto alla speranza, contrapposizioni caratteristiche dell’animo del cantautore.

Quand’è che sarà” è un disco eterogeneo, che mescola brani energici, decisamente pop/rock, con altri più dolci e melodie rilassanti.

Tracklist:

  1. Se un’altra vita mi darai
  2. Nell’anima
  3. La vita si aggiusta da se
  4. Com’è
  5. Come faccio
  6. Non è terribile
  7. Non mi vedi più
  8. I soliti
  9. Questa voglia di te
  10. Prendimi per mano

 

Credits:

Claudio Battaglia (voce e chitarra), Marco Fanella (basso, batteria, cori)

Distribuzione: Audioglobe

Label: Seahorse Recordings

 

Claudio BattagliaClaudio Battaglia vive a Latina e, fin da bambino, si avvicina alla musica e, in particolare, alla chitarra, che diventerà sua “fedele compagna” di vita. Agli inizi della sua carriera si cimenta nell’esecuzione di cover, fin quando decide di tirar fuori il suo estro componendo alcuni brani inediti, che resteranno puri sfoghi adolescenziali. Anno dopo anno, continua a collezionare brani che lo portano a decidere di pubblicare un suo disco. Così nasce “Quand’è che sarà”, l’album d’esordio di Claudio Battaglia in ambito musicale, ma non la sua prima produzione artistica in senso lato. Battaglia, infatti, ha già pubblicato un libro, sul genere thriller/noir, dal titolo “Le cicatrici dell’odio”, uscito nel 2017, e nel 2019 uscirà la sua seconda opera letteraria, intitolata “Dominati dai soldi”.

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*