Riparatori del tempo di Federica Milella

Riparatori del tempo di Federica MilellaRomanzo di debutto, edito da Porto Seguro, della non più giovanissima Federica Milella, autrice toscana, residente nella provincia di Pisa, già uscita con il racconto lungo fantascientifico Un Lancio Fortunato (2019) per la Casa Editrice Freccia d’Oro. L’autrice prosegue nel solco della sci-fi e propone al pubblico un’opera a scatole cinesi in cui miscela, al genere, il giallo e un pizzico di horror. Un’entità aliena, strutturata alla stregua del mostro de Il Fantasma di Fumo (1941) di Fritz Leiber, ha organizzato, in un contesto dimensionale al di fuori dal mondo come conosciuto dai fisici terrestri, una squadra di agenti, i c.d. “riparatori del tempo”. Questa squadra è composta da uomini prelevati da ogni zona geografica e da ogni periodo temporale ed è chiamata a compiere missioni sulla Terra, muovendosi sempre nel passato rispetto alle esistenze dei singoli operatori, al fine di evitare eventi quali incidenti, catene di assassini, avvelenamenti di cavalli da corsa così da modificare le linee temporali dell’esistenza umana. Piccoli avvenimenti la cui alterazione determina conseguenze nel futuro delle persone, dalle più evidenti, quali il salvataggio di una vita umana, a quelle che fungono da corollario quali lo studio, un diverso futuro e soluzioni di vita alternative innescate proprio dall’evento modificato. Non sempre gli interventi dei riparatori garantiscono il successo della missione e non sempre il modificare il passato conduce a un futuro migliore. Allo stesso modo una modifica indiretta determina ripercussioni anche su altri eventi quali esempio la morte di un individuo che viene così salvato. Ne emerge una matrice filantropica da parte di questo alieno che vigila sugli eventi del mondo, quasi ergendosi a Dio. Le implicazioni religiose non vengono approfondite dall’autrice che resta su un piano più ludico, tuttavia sono palpabili ed evidenti.
Federica Milella gestisce questo ampio “calderone” con piglio cinematografico e stile snello e leggero. L’attenzione è precisa, puntuale, funzionale a spiegare le varie direttive che disciplinano l’organizzazione, così come le procedure e le tecniche utilizzate per resistere ai continui sbalzi temporali. Attenta anche la caratterizzazione dei vari personaggi che sembrano impegnati in missioni scollegate tra loro, salvo poi intrecciarsi in vista di un epilogo in crescendo all’insegna dei colpi di scena.
Niente a che vedere, quindi, con gli antesignani La Macchina del Tempo e Rombo di Tuono dei maestri H.G. Wells e Ray Bradbury, piuttosto uno spunto in comune sviluppato in modo originale. Il romanzo si apre con un evidente omaggio a L’Uomo Venuto dall’Impossibile, film di fine anni settanta in cui Jack lo Squartatore fuggiva dall’epoca vittoriana per continuare i suoi omicidi nel futuro. Federica Milella ribalta la fuga dell’assassino, facendo muovere nel passato un serial killer, chiamato “L’Artista”, con tutte le implicazioni del caso, tra tutte il tentativo di costruirsi un alibi dal momento che, nel passato, è presente lo stesso personaggio che poi si muove nel tempo che pertanto viene a sdoppiarsi.
Riparatori del Tempo è dunque un promettentissimo debutto narrativo di un’autrice che non sembra affatto una debuttante. Efficace nello stile, leggero e privo di virtuosismi, asciutto nello sviluppo e in grado di scandire un importante ritmo. Caratteristiche, unite a una trama accattivante che ben si presterebbe a esser trasformata in sceneggiatura, che fanno di questa autrice un nome da seguire per i prossimi anni e da aiutare nella crescita autoriale che potrebbe farne una scrittrice di primario livello.

Federica MilellaL’AUTRICE
Nata a Empoli nel 1978 ma residente da sempre nel pisano, Federica Milella è una disegnatrice CAD con la passione per la matematica e particolarmente abile nel disegno fumettistico. Appassionata di cinema fantascientifico e horror, vantava una collezione di oltre 500 vhs poi sostituite dai DVD per esigenze di spazio. Da sempre fan della serie Ritorno al Futuro di Zemeckis, oltre che di Star Wars e degli adattamenti tratti dall’opera di P.k.Dick, si è avvicinata alla letteratura attraverso le poesie e da queste è passata ai racconti. Menzionata e premiata al concorso di poesia “Italo Carretto”, nel 2019 ha dato alle stampe il racconto fantascientifico Un Lancio Fortunato e il romanzo Riparatori del Tempo, seguito dalla round robin vampiresca Perché non siamo fatti per vivere in Eterno, scritta insieme ad altri dieci scrittori per Porto Seguro. È al momento al lavoro per il sequel di Riparatori del Tempo e su alcuni soggetti di genere horror.

Riparatori del tempo
Autrice: Federica Milella
Editore: Porto Seguro Editore
Codice ISBN: 9788832021929
Prezzo di copertina: € 13,90

a cura di Matteo Mancini

(goldenmancho@libero.it)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*