Love Ghost – è uscito il video di Let It All Burn

Grandi questi Love Ghost, rock band di Los Angeles. E quello di cui sono stato incaricato di parlare e il loro nuovo brano Let It All Burn. Un brano decisamente alternative grunge. Un viaggio tra Nirvana, Alice In Chains e Muse. Il basso e la batteria principiano il brano sorretti da un suono di synth che si muove in background. Entra quindi nel pieno il brano che inizia direttamente dal ritornello per poi passare ad una strofa decisamente più soft con la costante incursione elettronica di synth. Si torna sul ritornello, bello carico, deciso e sognante, come un po’ tutto il brano. Un bello stornello orecchiabile, che riesce ad entrare subito in testa. Nonostante la crudezza di certe sonorità, risulta essere tutto molto fiabesco, tutto un sogno, forse a tratti malinconico, catastrofico ma fanciullesco, emotivo. Un bel sound prorompente, ottimamente mixato. Ottima scelta di suoni, dal basso distorto sul chorus, al basso della strofa doppiato da un synth square. Chitarre essenziali ma efficaci. Molto bello il timbro della voce e interessante in leggero calare della voce sulle note. Interessante il solo di chitarra (che poi fa un po’ da secondo riff) sul finale, molto sperimentale.

Decisamente un brano che mantiene l’atmosfera per tutta la durata, viaggiando costantemente su di un binario, giocando in modo egregio con il concetto di ripetizione ed assonanza. Infatti l’intera composizione, come si nota anche nella voce, tende a ripetere, quasi a sottolineare, quella che è la cadenza del brano.

La direzione del videoclip è stata affidata a Dean Karr, che sicuramente non ha bisogno di presentazioni. Naturalmente non c’erano dubbi su ciò che avesse potuto elaborare. Un video molto semplice ma di grande effetto. Un po’ alla band grunge di un tempo. Grande cura di colori e luci e ottimo taglio e montaggio delle scene. Una band davvero molto interessante, con già un enorme background conoscitivo che sicuramente nel tempo andrà sempre più maturando, dando maggiore identità al gruppo. Sicuramente questo prodotto è molto valido e pronto per un mercato su larga scala, mercato nel quale questa band potrebbe portare innovazione e cultura musicale.

video di Let It All Burn

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*