Isolation therapy è il nuovo ep di Resonanz Kreis

Isolation therapy di Resonanz Kreis esprime un sound che si intreccia nella più cerebrale e recondita sfera della mente umana, un viaggio tra tempi pacati ma corroboranti, un sound minimale che trasporta l’ascoltatore in una dimensione eterea ed aliena, dove tutto è nascosto tra suoni viscerali ed ambientazioni carismatiche ed estrermamnte cervellotiche.

Inteliggente, avvolgente, mai estenuante, un gioco sonoro e ritmico che si intreccia tra dark ambient, chill out, downtempo e trip hop, marcando a pieno le frequenze con glitch quasi ultraterreni e cadute nella piu raffinata IDM.

Il viaggio di 22 minuti totali tra 6 tracce complessive si apre con Walking alone, che ci trasporta subito nella dimensione parallela di mondi astratti ed oscuri, con il pad introduttivo caldo e avvolgente, per poi seguire con il pluck sintetico ed una voce delirante e quasi meditativa il tutto accompagnato da una ritmica sostenuta e semplice.

Si continua con Silent roar: altre voci ultradinaminche ed extraterrestri, quasi un discorso tra entità metafisiche che si lasciano poi interrompere da glitch e suoni metallici. Strange thrill aumenta i battiti ritmici con variazioni tempistiche piu sostenute e intriganti, con synth piu leggeri e melodici per finire poi in una comunicazione interspaziale che regala al brano una maggiore dinamica e complessità compositiva.

Broken balance è appunto uno sbilanciamento al nostro viaggio, con controtempi ingegnosi e atmosphere ancora dark e misteriose che si lasciano avvolgere da sitar sintetiche che sembrano uscire dalla leggendaria Goa, per far entrare poi prepotentemente misteriosi synth nell’armonizzazione strutturale.

Si fa poi largo silenziosamente Gaps, transitando con una portante lontana per poi lasciarsi violentare da glitch ruvidi e taglienti, corrosivi, che mai si fermano nemmeno nel piccolo break quasi sul finale ma che altresì si intensificano di un synth energico e ancora ultraterreno.

Si conclude con Glimmer, entrata sinergica nei labirinti mentali di ognuno di noi, ancora controtempi e synth vellutati, mai interrotti fino alla fine e lasciando l’ascoltatore con ancora voci ultraterrene e richiami al sci fi post moderno e futuristico.

Isolation Terapy di Resonanz Kreis è un viaggio intenso per gli amanti del genere, un’astratta opera quantica mai troppo deviante ma concretamente solida nel trasporto e richiamo a mondi lontani terreni ed ultraterreni, un’esperienza goliardica e modulante di brividi oscuri e sensazioni mentalistiche e meditative…

Link per lo streaming su Spotify: https://open.spotify.com/album/4fYj6hmmzuyH84WwYhLXka

Isolation Therapy

Release date: 19 luglio 2020

Genere: downtempo, ambient, trip hop

Label: Auto-produzione

web links:

Facebook: https://www.facebook.com/resonanzkreisofficial

Instagram: https://www.instagram.com/resonanzkreis/

Youtube: https://www.youtube.com/user/resonanzk

Twitter: https://twitter.com/resonanzk

Bandcamp: https://resonanzkreis.bandcamp.com/

Official site: https://resonanzkreis.wixsite.com/resonanzkreis

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*