I luoghi comuni di Kokura

I luoghi comuni di KokuraÈ uscito, per Seahorse Recordings / Audioglobe, “I luoghi comuni”, firmato dal cantautore milanese Kokura.
L’album è un viaggio pop d’autore attraverso i luoghi “comuni” della provincia milanese, con la produzione artistica di LeLe Battista (collaboratore di Morgan, Mauro Ermanno Giovanardi e stimato solista).
Kokura (alias di Miky Marrocco) si muove su questo scenario suburbano alternando strofe malinconiche a incursioni di elettronica minimale.
Il reading finale “Tangenziale est”, è stato sonorizzato da Paolo Messere (Blessed Child Opera).
Il mastering è stato curato da Christian Alati (Gatto Ciliegia Contro Il Grande Freddo).”

Kokura – “I luoghi comuni”
Seahorse Recordings/Audioglobe
Formato: digital, cd
Genere: cantautorato indie

Credits:

Kokura (voce, chitarre, synth); LeLe Battista: cori, tastiere, basso, synth, percussioni, programming; Paolo Messere (Sampling/Electronics su “Tangenziale est”).

Registrato da LeLe Battista a Le Ombre Studio.
Missaggio: Kikko Ti. Mastering: Christian Alati al Codhouse Studio.

Produzione artistica di LeLe Battista.

Testi e musiche di Miky Marrocco*

*Il brano “Tangenziale est” è stato musicato, prodotto, mixato e masterizzato da Paolo Messere @Seahorse Studio. Il racconto “Tangenziale est”, di Miky Marrocco, è stato pubblicato su EyesOpen! Magazine n.6/2016.

Tracklist: Strana danza / L’estate in Brianza / Il centro / I luoghi comuni / Lexxotan / Benedizionale / Il pozzo / Tangenziale est (feat. Blessed Child Opera)

Kokura

mon

Biografia
Kokura è un artista milanese in bilico fra indie-pop e canzone d’autore.

Kokura è una città del Giappone che fu designata come bersaglio per lo sgancio dell’ordigno nucleare noto come “Fat Man”.

Il destino di Kokura, il cantautore, è stato segnato dal sodalizio con LeLe Battista (collaboratore di Morgan, Mauro Ermanno Giovanardi e stimato solista) e dall’incontro con Paolo Messere (Blessed Child Opera) e Seahorse Recordings.

Il destino di Kokura, la città, è stato determinato da un banco di nubi che si è formato nella mattinata del 9 agosto del 1945, costringendo il bombardiere B-29 a deviare su Nagasaki.

Kokura è lo pseudonimo di Miky Marrocco, impiegato milanese che, nel tempo libero, si occupa di musica e scrittura. Nel 2009 ha pubblicato l’album “Aprile” (Novunque/Self) con il duo “Controluce”. Nel 2014 ha accompagnato il cantautore Alia nel tour di presentazione dell’album “Asteroidi”. Il suo ultimo libro “Nicovid – Piccoli momenti di buio” è stato pubblicato nel 2014 da Edizioni del Faro. Nel 2016 ha curato la produzione dell’album “Ogni sorso un ricordo” di Roberto Bonfanti. Ha pubblicato diversi racconti per alcune riviste (EyesOpen!, Tuffi, ReaderForBlind) e collabora come chitarrista e autore al progetto alternative rock “Gran Zebrù”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*