Emmeffe ci presenta il suo nuovo lavoro dal titolo Discovery

Nel brano, interamente strumentale, riecheggiano i fasti della musica berliniana degli anni ’90, vicina al quel concetto espresso, uno tra tutti, da Kalkbrenner.

In questo mood quasi magico, si sviluppa tutta la trama del brano. Giochi di synth retrowave, colorano le note del brano, in un cielo che sembra diventare pieno di luci elettriche dai mille colori. Come ad accompagnare un lungo viaggio.

E allo stesso modo le drum machine accompagnano con dolcezza il tutto, seppur presenti e ben scandite, si concedono di rimanere molto delicate. Certo perfetta per creare una realtà al di fuori del mondo nella quale liberare la mente e lasciare che siano le frequenze a farla da padrone. Interessante poi, come i suoni si mescolano tra di loro, lasciando spazio al solista e completando il suo suono attraverso suoni più astratti che gli girano intorno.

Un egregio lavoro per Emmeffe, che ci porta un ottimo esempio di musica elettronica europeistica nella sua visione.

Complimenti davvero a questo artista e vi auguriamo un buon ascolto di questa bellissima traccia dal titolo Discovery.

Il brano “Discovery” di Emmeffe è disponibile in tutti i Music Store digitali.


video di Discovery

“Discovery” su Spotify: https://open.spotify.com/album/0P0sI2h7wKt4rEsvZ2s6mH

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*