L’ascoltatore è aggredito come da una nuvola di frecce incandescenti. Sono i The Hybris che con Keep the wolves away riescono a scatenare fuoco e fiamme con la loro musica di livello internazionale! Questo alternative rock tendente al punk è formidabile e si esplica con ritmo tirato, vocalità prorompenti e chitarre raggianti.

L’ascoltatore viene “frustato” e “frustato” ancora dalla potenza sonora della band, un band che offre musica travolgente, musica che ti arriva addosso e ti trasmette una grande carica emotiva…

Una volta finito il pezzo non puoi fare altro che premere di nuovo play perché non vuoi tornare alla “normalità” ma vuoi fare parte del trambusto, vuoi provare emozioni forti, vuoi fare parte di questa “baraonda punk” che scatena la canzone….

video link: https://www.youtube.com/watch?v=j1GWX_No5FA

Biografia:

The Hybris è un progetto rock alternativo internazionale di tre amici. Originariamente tutti i membri vivevano in Germania, si conoscono da molti, molti anni. In passato hanno suonato in diverse combinazioni in varie band punk, rock, pop e hardcore. Poi il trio si è diffuso in tutto il mondo per motivi professionali o familiari: oggi vivono a Nizza, a Los Angeles e a Colonia, ma ancora – e più che mai – fanno ancora musica. Scrivono e producono tutto da soli, in uno studio di registrazione virtuale congiunto. Ogni membro suona vari strumenti e contribuisce con ciò di cui il brano musicale attuale ha bisogno.

E perché questo nome? Nella tragedia greca “Hybris” stava per esagerato orgoglio personale, arroganza, eccesso di ambizione che causava la rovina del trasgressore. Il titolo perfetto per l’età in cui viviamo.

I loro testi spesso mostrano un atteggiamento politico – beh, le canzoni rock senza atteggiamento sono un orrore, giusto? Ma perché queste stupide maschere? Questa cosa della maschera non è consumata?

The Hybris crea la musica nei panni di Ringo Rabbit, Beanie Bison e Malcolm Mandrill, tre aspiranti supereroi in missione per salvare il mondo. “Ci siamo sentiti come fare qualcosa di ‘diverso’. All’inizio era un’idea stupida, ma nel frattempo pensiamo che sia piuttosto interessante”. Alcuni sospettano, vogliono rendersi più interessanti di quanto non siano in realtà. Altri credono che sia una mossa intelligente, dal momento che sono incredibilmente brutti nella vita reale.

web links:

https://open.spotify.com/artist/5gaiuDoufVM7ALdmnbxr4O

https://soundcloud.com/thehybris

https://twitter.com/thehybrismusic

https://www.instagram.com/the_hybris/

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Di Shock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*