Hits: 190

Lust connection di Jim Wynorski (Usa/2005)
Durata: 77′ Genere: Thriller

Rick è convinto che la moglie sia stata uccisa dal proprio amante ma nel frattempo subisce le avances di Susan cognata e sorella gemella della defunta coniuge…

Classico soft-core mascherato da thriller e girato con pochi mezzi e idee. Alla fine c’è anche chi classifica tali produzioni come punk-movie e forse non ha torto. Ottimo comunque il parquet di attori e soprattutto di attrici come Glori-Anne Albert qui impegnata in un doppio ruolo.

Recensione selezionata su Horror GHoST, iscriviti gratuitamente al gruppo:
https://www.facebook.com/groups/horrorclubghost/

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *