Hits: 186

Presentiamo il volume L’indeterminazione del Principio – Chthulupunk, di Lukha B. Kremo.

L’ecletticità dei temi trattati dall’autore pone nuove frontiere a ciò che può essere definito reale, in bilico tra ricordi e futuro, tra sensazioni e costruzioni mentali. Le due proposte contenute in quest’edizione, già uscite in edizione digitale per Delos Digital, espandono le possibilità mentali di ciò che possiamo definire tangibile.

LA QUARTA

L’indeterminazione del Principio è il rovesciamento del Principio d’indeterminazione della Meccanica Quantistica e la sua trasposizione nella vita reale.

È l’inafferrabilità degli eventi della nostra quotidianità, che si trasformano istantaneamente in ricordi e quindi in ricostruzioni sempre più artefatte, che ci passano davanti agli occhi come una pellicola cinematografica. La coscienza usa la razionalità per interpretarli ergendosi a tribunale della memoria, in cerca di una verità processuale che la possa accontentare.

In seguito a un’aggressione, Mara cerca di ricostruire i tasselli della sua vita insieme al presunto regista di un film di cui non conosce la trama.

Tra cinema e tribunale, più procede nei ricordi e più si rende conto che le scene del film descrivono la sua vita nella realtà di un mondo che non è più il suo, non distinguendo più i testimoni del processo dagli attori e dalle persone reali che ha conosciuto.

Segue Chthulupunk, uno scritto divertente e inclassificabile, una sorta di biografia più o meno romanzata, che spazia a cavallo tra Filosofia, analisi socioeconomica, Fisica quantistica, critica al Capitalismo, collassi di realtà indeterminate, elaborando una delle sue più ardite prove di scrittura in cui l’idealismo è lontano, ma ancora raggiungibile, con un misto di volontà inconscia e caos controllato.

L’AUTORE

Lukha B. Kremo è autore di narrativa fantastica e di fantascienza. Ha vinto il Premio Urania 2015 con il romanzo Pulphagus® fango dei cieli (vincitore anche del Premio della critica Vegetti e del Premio Cassiopea), il Premio Robot nel 2018 con Invertito (pubblicato nell’omonima rivista e sulla rivista ungherese Galaktika) e nel 2022 con Incommunicado, e cinque Premi Italia per saggistica e narrativa. Oltre a Pulphagus® e al presente volume, ha pubblicato i romanzi di fantascienza Il Grande Tritacarne, Gli occhi dell’anti-Dio, Trans-Human Express, Trilogia degli Inframondi, Korchin e l’odio, L’uomo che vedeva il passato, il picaresco contemporaneo Storie di Scintilla, il noir Quando cade un angelo e il pamphlet satirico Pop-politics (con Pee Gee Daniel).

Ha pubblicato più di cento racconti, tra cui L’incanto di Bambola (uscito anche in Giappone e in Ungheria) e Il gatto di Schrödinger, che nel 2011 è stato 1° nella classifica generale degli eBook su Amazon.it. Nel 2014 i migliori racconti sono stati raccolti nell’antologia L’abisso di Coriolis.

Laureato in Storia Medievale, è da sempre osservatore delle nuove dinamiche culturali e subculturali artistiche e letterarie; negli anni 2000 ha lavorato per la Shake Edizioni di Milano e ha curato i 14 numeri della fanzine Avatär.

Le tematiche affrontate della sua narrativa spaziano dal rapporto con la tecnologia, alla costruzione di utopie e distopie, alla possibilità scientifica di universi paralleli, all’indagine delle nuove identità umane e postumane, alle urgenze ecologiche planetarie, alle problematiche legate al linguaggio.

Ha fondato la Kipple Officina Libraria ed è condirettore della collana “Avatar”. Nel 2005 prende parte al movimento del Connettivismo, di cui nel 2008 ha curato l’antologia Frammenti di una rosa quantica. Dal 2015 Cura la serie antologica “NeXT-Stream”, dedicata agli autori contemporanei di fantascienza italiana, giunta al quarto volume.

Nel 2019 il suo nome è legato a un presunto rapimento di cui sarebbe stato vittima. Il tutto è descritto nel mediometraggio Il kaso Kremo, di Mariano Equizzi.

A livello non professionale segue progetti di Mail-art e della Nazione Oscura Caotica, la simulazione di una micronazione sovrana, e ha pubblicato diversi cd di musica elettronica con il nome di Krell.

Dopo aver vissuto molti anni a Milano, si divide tra Livorno e Torriglia (provincia di Genova).

L’indeterminazione del Principio – Chthulupunk

Autore: Lukha B. Kremo |

Collana: Fuori

Editore: Kipple Officina Libraria

Formato cartaceo – Pag. 160

Codice ISBN: 978-88-32179-87-3

Prezzo: 15,59 €

L’indeterminazione del Principio – Chthulupunk di Lukha B. Kremo
Lukha B. Kremo

Tutti i diritti riservati ⓒ per immagini e testi.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *