Hits: 178

BLACK PROPAGANDA “Modern Prometheus”EP, Nadir Music(2024)

Tornano i thrashers torinesi Black Propaganda dopo ben dieci anni di silenzio discografico, e lo fanno purtroppo con un ep. Era magari auspicabile un full-length, ma guardando il bicchiere mezzo pieno questo è meglio di niente, e magari siamo al cospetto di un nuovo inizio della band, calcolando che nel frattempo hanno cambiato alcuni componenti, tra cui il cantante, con l’ingresso del promettente Riccardo Pirozzi al posto del dimissionario Jacopo Battuello.

Il sound non è molto cambiato rispetto ai due ottimi album rilasciati rispettivamente nel 2012 e nel 2014. La band punta tutto su un riffing veloce, dissonante, abrasivo che chiama in causa anche death metal e hardcore, mentre il nuovo cantante, proprio con la sua timbrica hardcore si inserisce bene in pezzi davvero coinvolgenti come ad esempio Holodomor, K-141 e Hit The Mass Again. Il batterista Eric Di Donato ricorda vagamente il buon Iggor Cavalera per il suo groove e il suo stile senza troppi orpelli e la produzione è davvero buona, esaltando il lato più brutale dei Nostri.

Il generale forse c’è qualche assolo o qualche riff di chitarra più melodico che in passato, ma sostanzialmente la band non ha perso molto in termini di cattiveria e tecnica, riaffermandosi in un panorama metal che nel frattempo, soprattutto in italia, si è molto evoluto. I Black Propaganda non vogliono complicarsi troppo la vita e realizzano quattro brani convincenti e che richiamano il loro consueto stile, che è riconoscibilissimo.

Avanti così, quindi, in attesa di un full-length che sancisca il ritorno definitivo di questa validissima realtà metal tricolore!

Tracklist:
01. Modern Prometheus
02. Holodomor
03. K-141
04. Hit The Mass Again

Line-up:
Riccardo Pirozzi – Voci
Jan Binetti – Chitarre
Paolo Tabacchetti – Basso
Eric Di Donato – Batteria

Modern Prometheus dei Black Propaganda

Tutti i diritti riservati ⓒ per immagini e testi.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *