Hits: 251

[…]deve essere così l’inferno. Che Schifo! Iki o Suru un cazzo.”

Cecilia, ventenne karateka con un debole (non propriamente suo) per i costumi da scolaretta giapponese, si ritrova catapultata in un incubo apocalittico: un’orda di zombie invade la sua città, Pisa, durante una notte di passione. Vestita solo con il suo improbabile outfit e armata di una katana, la povera ragazza, imbruttita da questa nuova realtà, combatte per la sua vita, scoprendo che il mondo che conosceva non esiste più e anzi… Quando scopre di non avere più una casa né una famiglia, Cecilia (alias Saikebon) decide di unirsi a un gruppo di giovani impacciati e pittoreschi, il cui unico obiettivo è la sopravvivenza.

In Generazione Z vi aspetta un vortice di violenza esplicita, condita da un irriverente black humor e una buona dose di made in tuscany. L’autore, esperto nel maneggiare la volgarità, ci catapulta in un’apocalisse zombie dove la brutalità regna sovrana.

Preparatevi a non farvi domande su come vi comportereste in una situazione simile: Cecilia e il suo stravagante gruppo di sopravvissuti dovranno affrontare una realtà dove l’etica è crollata e la peggiore umanità emerge senza freni.

Ma Generazione Z non è solo sangue e frattaglie. L’autore ci invita a riflettere sul paradosso di due generazioni “zombie”: quella dei morti viventi che popolano la storia e quella dei giovani nati nell’era digitale, spesso definiti come “rovina” e “impreparati” e non può mancare anche qui il conflitto generazionale.

Nell’intro leggiamo “Kill Bill incontra Romero” e sono sostanzialmente concorde, ma aggiungo un altro paragone “Daybreak senza commedia e solo brutalità”.

Se amate le storie brevi, intense ma godibili, Generazione Z è il prodotto che fa per voi. Troverete una lettura deliziosa (senza riferimenti al sapore della carne umana!), dialogata, grottesca e ricca di spunti di riflessione, il tutto condito da una dose invidiabile di brutalità.

L’AUTORE

Samuele Fabbrizzi nasce a Pontedera nel 1986. Fin da piccolo dimostra uno spiccato interesse per il cinema, i manga e la scrittura creativa. Dal 2016 si guadagna da vivere facendo il tatuatore. Fra i suoi romanzi più importanti ci sono Il Braccio Mutante della Legge (Dunwich Edizioni), Grosso Guaio a Dorba Rocchese (Dark Twin), Big Bad Bunny (Dark Twin, poi ripubblicato dalla Dark Abyss Edizioni a novembre 2023), Old Boys (Dunwich Edizioni, poi ripubblicato da Sàga Edizioni con il titolo Old Boys – Le Belve di Red Lick in occasione di Stranimondi 2023) e Il Buio non ha lacrime (Dark Abyss Edizioni).

Generazione Z

Autore: Samuele Fabrizzi

Editore: Delos Digital

Collana: The Tube Exposed-90

Pag. 92

Codice ASIN‏: ‎ B0CZH3LXQ7

Prezzo: 2,99 € oppure 4,99€ su Google Play

Tutti i diritti riservati ⓒ per immagini e testi.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *