Nicola Pesce Editore pubblica Wes Craven – Il regista dell’incubo di Mariano Mesti, un saggio che ripercorre la carriera del famoso regista horror di Nightmare e tanti altri film.

Un’analisi dell’intera produzione cinematografica di Wes Craven: dagli esordi fino all’ultima pellicola.

Tra i più celebrati dal fandom dell’horror, Wes Craven rappresenta un caso unico all’interno del panorama hollywoodiano e non solo, a partire dalla sua biografia. Cresciuto in una famiglia fortemente religiosa, scopre la Settima Arte soltanto al college, dove si innamora di autori europei come Bergman e Antonioni. Consegue studi prettamente umanistici e diventa docente di lettere, ma sceglie di abbandonare una strada sicura dopo una folgorazione avuta in una piccola sala di proiezione. Ricordato dagli appassionati di cinema dell’orrore per le due saghe di Nightmare e Scream, il cineasta americano ha prodotto una filmografia vasta e variegata. Questo saggio passa in rassegna tutte le sue opere: partendo dagli esordi indipendenti nella scena newyorkese con L’ultima casa a sinistra fino ad arrivare a Scream 4, l’ultimo lavoro realizzato.

Wes Craven – Il regista dell’incubo

Autore: Mariano Mesti

Editore: Edizioni NPE

Pag. 232

ISBN: 9788836272235

Prezzo: 17,90 euro

Wes Craven. Il regista dell'incubo
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *