Hits: 368

Nelle pieghe oscure della provincia, tra le nebbie avvolgenti e i campi desolati della pianura vercellese, Daniele Vacchino traccia un percorso intriso di mistero e suggestione con la sua raccolta di racconti Gotico Vercellese. Quest’opera, intrisa di secoli di fola gotica e di voci raccolte nel corso del tempo, si presenta come un’immersione nelle profondità dell’animo umano e delle sue oscurità più recondite. Il filo rosso che lega questi racconti è l’eterno ritorno, la persistenza di antiche maledizioni che gettano un’ombra sinistra su territori abbandonati e dimenticati. Lo scrittore, figura enigmatica e maledetta, si fa eco di una tradizione letteraria che affonda le radici nei recessi più bui della storia umana. La prosa di Vacchino, ricca di un’eleganza sopraffina, dipinge con maestria le ambientazioni di provincia, restituendo alle periferie e alle campagne vercellesi una vita propria, popolata da presenze inquietanti e creature oscure. Le tinte cupe e opprimenti del gotico si fondono con la crudele bellezza della natura, creando un’atmosfera avvolgente e carica di tensione. I racconti contenuti in questa raccolta sono autentiche favole nere, capaci di catturare l’immaginazione del lettore fin dalle prime pagine. Si tratta di storie che non possono mancare sulla libreria di ogni appassionato del genere gotico, ma anche di chi sa apprezzare le produzioni di caratura e l’arte della narrazione. Attraverso le sue pagine, Gotico Vercellese ci trasporta in un viaggio al confine tra sogno e realtà, dove il passato si fonde con il presente in un vortice di oscurità e fascino. Vacchino si conferma un maestro nel tessere trame intricate e nel dipingere ritratti psicologici complessi, regalandoci uno spettacolo letterario avvincente e coinvolgente. In conclusione, Gotico Vercellese è una raccolta di racconti che si distingue per la sua originalità e la sua visionarietà. Daniele Vacchino ci invita a esplorare i recessi più oscuri dell’animo umano, a confrontarci con le nostre paure più profonde e a contemplare la bellezza malinconica di un mondo al limite del fantastico. Se siete pronti ad immergervi in un’esperienza letteraria senza tempo, non potete far altro che concedervi il privilegio di leggere Gotico Vercellese. Un’opera destinata a rimanere impressa nella mente e nel cuore di chiunque abbia il coraggio di affrontare il lato oscuro della vita e dell’immaginazione.

L’AUTORE

Daniele Vacchino, nato a Vercelli nel 1982, scrive su lazonamorta.it e pubblica i propri libri su lulu.com, scaricabili gratuitamente. Nel 2016, ha pubblicato il libro di poesie Deriva (Montag Edizioni) e La mantide (Il Foglio Letterario), un thriller gotico ambientato nelle campagne e tra i boschi del vercellese. Nel 2017 ha pubblicato I balordi di Tulear (Eretica Edizioni), un noir su un colpo al blindato di una banca ambientato in Madagascar

Gotico Vercellese

Autore: Daniele Vacchino

Editore: Self Publishing

Pag. 453

Prezzo: 29,74 €

Gotico vercellese di Daniele Vacchino
Daniele Vacchino

Tutti i diritti riservati ⓒ per immagini e testi.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *