L’ultima rivelazione di Gla’aki di Ramsey Campbell

L'ultima rivelazione di Gla'aki di Ramsey CampbellL’ultima rivelazione di Gla’aki di Ramsey Campbell, pubblicato da Edizioni Hypnos.

L’ultima rivelazione di Gla’aki di Ramsey Campbell, uno dei pochissimi autori in grado di scatenare genuine emozioni di paura senza ricorrere a estremizzazioni grandguignolesche.

L’ultima rivelazione di Gla’aki di Ramsey Campbell, pubblicato da Edizioni Hypnos. La storia è molto semplice: un’archivista della Brichester University, Leonard Fairman, deve recuperare un’opera letteraria molto rara e particolare, e per questo motivo si reca nella cittadina marittima di Gulshaw. Da qui un susseguirsi di anomalie crescenti, attraverso le quali la strana cittadina ed i suoi ambigui abitanti mostreranno poco alla volta il loro vero volto…

Finalmente un’altra storia lovecraftiana dalla preziosissima penna di Ramsey Campbell, uno dei pochissimi autori in grado di scatenare genuine emozioni di paura senza ricorrere a estremizzazioni grandguignolesche.
Come al solito Campbell gioca con le percezioni del lettore, sovrapponendo storture via via più inquietanti a volti, luoghi ed eventi, e riesce abilmente a circondarci di sottili sbarre d’inquietudine che, solo alla fine, scopriremo come le pareti della trappola in cui siamo stati attratti. A quel punto, come in ogni storia di Campbell, non resta che mettersi ad urlare.
Prosa veloce ed elegante, anche se lo stile di Campbell, per la particolarità dei suoi effetti, richiede un certo allenamento. Consigliatissimo per i nostalgici delle atmosfere lovecraftiane. Campbell è uno dei pochissimi autori in grado di rievocare quel sentimento di estraneità dal mondo conosciuto, tanto caro alle atmosfere del compianto H.P.Lovecraft.
Ottima cura del testo. Niente refusi.

L’AUTORE
L'ultima rivelazione di Gla'aki di Ramsey CampbellNato a Liverpool nel 1946, Ramsey Campbell è il più importante autore horror inglese contemporaneo. Esordisce nei primi anni ’60 con racconti di stampo lovecraftiano, pubblicando nel 1964 con la Arkham House la sua prima raccolta The Inhabitant of the Lake and Less Welcome Tenants. Del 1976 è il romanzo La bambola che divorò sua madre, che lo consacrò nel mondo dell’horror. Ha all’attivo oltre trenta romanzi tra cui i più famosi La faccia che deve morire (1979), La setta (1981, da cui nel 1999 è stato tratto il film Nameless. Entità nascosta, diretto da Jaume Balaguero), Sogni neri (1983), Luna affamata (1986), e Antiche immagini (1989). L’ultima rivelazione di Gla’aki (2013) segna il suo ritorno alla mitologia lovecraftiana.
Campbell è l’autore inglese di genere che ha vinto il maggior numero di riconoscimenti: cinque World Fantasy, tredici British Fantasy, tre Bram Stoker, quattro International Horror Guild.

L’ultima rivelazione di Gla’aki.
Autore: Ramsey Campbell
Editore: Edizioni Hypnos
Codice ISBN: 9788896952412
Prezzo di copertina: € 16,90

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*