Oggetti smarriti di autori vari

Oggetti smarriti di autori variHo letto l’antologia di racconti dal titolo Oggetti Smarriti e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni ed alcuni racconti mi hanno particolarmente convinto.
Comincio con Oggetti smarriti, racconto vincitore del XXVI Trofeo RiLL. Questo racconto è a dir poco geniale riguardo l’idea dalla quale scaturisce la trama. Secondo il mio parere un racconto, un film, una serie tv o altro se hanno una buona idea alla base la metà del lavoro è già fatto. E Oggetti smarriti conferma questa mia tesi ancora una volta. C’è questa agenzia per il ritrovamento di oggetti smarriti che oltre a far questo si occupa anche di altro. Cosa vuol dire altro? Recuperare ricordi, rivivere momenti della propria vita o riavere indietro persone. Nel racconto le cose si fanno più interessanti quando si passa dal “reale” al “soprannaturale”. Questo passaggio si attua in modo sfumato e questo è il secondo punto di forza del racconto, la seconda genialità.
Horimono è una storia dove l’arte del tatuaggio e l’amore si mescolano, una storia stravagante, una storia passionale e toccante oltre che tanto profonda ed emozionale. Come non citare La polvere sotto il tappeto, storia di angeli e fantasmi dai tratti dark ed evanescenti. Come non pensare al film Ghost del 1990 o altri simili leggendo questo racconto. Nell’uomo c’è sempre stato il bisogno di credere che ci sia qualcosa dopo la morte o che comunque esista un mondo soprannaturale. Saverio Catellani con La polvere sotto il tappeto ci offre quel mondo soprannaturale oltre a renderci partecipi di drammi quotidiani causati, spesso, dalle “aberrazioni” dell’essere umano.
Poi c’è Nibani che mi ha letteralmente elettrizzato. Nibani e la sua gente vivono in un mondo inospitale sia per le condizioni climatiche che per la presenza di animali feroci come i sicridi. Nibani, la più forte e coraggiosa della sua gente, riesce, dopo aver superato indenne vari pericoli, a scappare dal “dannato pianeta” nel quale la storia è ambientata. Nibani è una storia tra Matrix e After earth, una storia avvincente che trasmette tanta tensione, una storia che, se sviluppata e approfondita, potrebbe diventare la sceneggiatura di un grande film di fantascienza.
Infine c’è Il dicibile. Riguardo questa storia è incredibile il controllo assoluto dell’Alveare, una sorta di “Grande Fratello” orwelliano riportato e re-interpretato per i giorni nostri. Il dicibile, infatti, parla di un mondo distopico nel quale è stato quasi annullato ogni “sibilo” di libertà o libero arbitrio: controllo e condizionamento sociale alla massima potenza insomma. Senza dubbio racconto tanto originale e attrattivo per coloro che amano lo sci-fi.
Il volume è disponibile su Amazon e presso RiLL (www.rill.it).

Oggetti smarriti
Autori vari, a cura dell’associazione RiLL
Editore: Acheron Books
Collana: Mondi Incantati
Pag. 176
Prezzo di copertina: € 10,00

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Di Shock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*