Felici o niente, il nuovo Ep offerto da The Fottutissimi

Felici o niente è il nuovo Ep presentatoci dai The Fottutissimi, quartetto marchigiano che prende vita nel 2002.

L’Ep è composto di quattro tracce e si apre con Davide, brano decisamente alternative, che viaggia nel tempo, ricordando quelle correnti degli anni ’80, avvicinandosi comunque al mercato moderno, come per esempio, potrebbe ricordare qualcosa alla Zen Circus.

La seconda traccia è la title track Felici o niente, nella quale riecheggiano i fasti dell’alternative rock, con richiami a gruppi quali U2 o Kings of Leon. Il cantato moderno, colora il brano, su di una base al quanto esplosiva.

Mama è decisamente più “rock”. Il brano suona in maniera molto “garage”. Attenzione, non in maniera denigratoria. Semplicemente ricorda quella che è l’idea di band live, che suona costantemente alla ricerca di un sound, senza curarsi del dove ed il come ma con l’unico intento di voler fare musica. Molto esplosiva, con chitarre che distorcono molto, senza sfociare nel fuori luogo ed il solito cantato che accompagna il brano senza sovrastare gli strumenti e senza esagerare mai.

L’ep si chiude con La gente normale. Questa traccia ricorda i tempi moderni dell’alternative, mischiato al pop punk. Sembrerebbe un brano prodotto per il gran mercato italiano degli ultimi anni. Le chitarre qui creano la trama del brano. Su di esse viene utilizzata una leggera distorsione, lasciando per lo più il suono pulito. Anche qui si ricordano molto gli Zen Circus. Anche nel modo di cantare, molto italiano e molto contemporaneo.

C’è da dire, insomma, che i The Fottutissimi promettono molto bene e potrebbero tranquillamente collocarsi all’interno del grande mercato italiano dell’alternative contemporaneo. Davvero un buon lavoro per i ragazzi marchigiani.

Links per lo streaming dell’album: https://open.spotify.com/album/1fMUXP1LBKg5Z2w6lM5XWT

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*